Killer stermina famiglia, 4 morti negli Usa. Il responsabile è un parente delle vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

grantsville killer famiglia utahUna famiglia interamente sterminata da un killer spietato. 

E’ quanto accaduto la scorsa notte in un sobborgo di Salt Lake City, capitale dello Utah, famosa per la presenza del Grande Lago Salato. La sparatoria ha provocato la morte di quattro persone, tutti membri della stessa famiglia.

I proiettili hanno causato anche il ferimento di un’altra persona: stando a quanto riportato da RaiNews, sembra che anche il ferito faccia parte della famiglia sterminata dal killer.

La polizia di Grantsville, comune di 6000 abitanti distante circa 35 miglia da Salt Lake City, ha subito individuato e messo agli arresti un uomo, che si ritiene essere il responsabile della terribile strage.

Il sindaco: “Vittime e assassino sono imparentati”

Stando a quanto riferito dal sindaco, Brent Marshall, “le vittime e l’assassino sono tutti imparentati”.

“È una terribile tragedia quella che si è svolta qui questa sera – ha detto il primo cittadino di Grantsville – E sono sicuro che ci vorranno giorni o anche più tempo per provare a mettere insieme ciò che ha portato a tutto questo e perché sia successo, se mai riusciremo a saperlo. È sconvolgente. Questo è normalmente un quartiere molto tranquillo”.

Al momento, la polizia locale non ha riferito le identità delle vittime. Ignoto anche il nome del killer.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!