Manifestanti tentano l’ingresso in teatro. Paura per Macron e sua moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

macron teatro manifestantiUna serata tutt’altro che serena per Emmanuel Macron e sua moglie Brigitte. 

Il presidente francese si trovava a teatro assieme alla “premiere dame” per assistere ad uno spettacolo. Ad un certo punto, all’esterno del teatro della Bouffe du Nord, si è presentato un gruppo di manifestanti (all’incirca una trentina, ndr) che ha anche tentato di fare irruzione all’interno dell’edificio.

Il tentativo del gruppetto di contestatori è stato neutralizzato dalla polizia francese, che ha poi provveduto a garantire la massima sicurezza per Macron e sua moglie Brigitte. Il premier francese e la sua consorte sono successivamente rientrati in sala per continuare ad assistere allo spettacolo, come riferito dal TGCom24.

Protesta scatenata dalla foto di un “giornalista militante”

A scatenare la protesta è bastata una foto di Macron e sua moglie, scattata da un uomo che si trovava all’interno del teatro dove era in corso la rappresentazione de “La Mouche”. L’autore dello scatto è Taha Bouhafs, un cosiddetto “giornalista militante”, che ha pubblicato l’immagine su Twitter invitando i manifestanti ad accorrere sul posto: “Qualcosa si sta preparando, la serata sarà movimentata”, ha aggiunto. L’uomo è stato arrestato.

“Il presidente continuerà a recarsi a teatro come è abituato a fare – fanno sapere dall’entourage di Macron – e vigilerà affinché azioni politiche non violino la libertà di espressione, la libertà degli artisti e la libertà di creazione”.