Taylor Mega bandita dalle trasmissioni della D’Urso: “E’ stato un trappolone”

Taylor Mega, che ieri sera, in diretta, è stata bandita dalle trasmissioni di Barbara D’Urso, ha rilasciato un’intervista esclusiva a “Dagospia”.

Ieri sera, ospite a “Live Non è La D’Urso”, Taylor Mega è stata protagonista dell’ennesimo scandalo; scandalo che, questa volta, le è costato, addirittura, l’allontanamento dalle trasmissioni di Barbara D’Urso, alle quali ha presenziato molto spesso, in veste di opinionista. L’influencer, ieri sera, avrebbe dovuto partecipare al programma per parlare della offese ricevute da Antonella Elia, prima che quest’ultima entrasse nella Casa del “Grande Fratello Vip 4”.

Ma il migliore amico di Antonella, in collegamento, durante il dibattito ha tuonato contro di lei:

“Stai zitta! Non accetto lezioni da chi ha fatto il dito medio davanti alle camionette delle Forze dell’ordine”.

A quel punto, Barbara D’Urso ha chiesto a Taylor se quanto dichiarato dall’amico dell’Elia fosse vero e la ragazza ha cercato di glissare la questione, dicendo di non ricordarsi della foto (foto che, in realtà, ha fatto il giro del Web ed è stata poi cancellata su Instagram da Taylor). A quel punto, visibilmente piccata, la D’Urso ha deciso di bandire la bella Mega dalle sue trasmissioni:

“Mi sei simpatica, so che hai un progetto segreto, ti auguro tanta fortuna, ma sono d’accordo con te che non appari più nelle mie trasmissioni perché qualora fosse vero che hai fatto il dito medio alle Forze dell’ordine io non ti vorrei più nelle mie trasmissioni. Io non ci credo perché sei una persona intelligente e non l’hai fatto vero?! Va bene, d’accordo, ciao, buona fortuna Taylor”.

In seguito all’accaduto, Taylor Mega ha rilasciato un’intervista esclusiva a “Dagospia”, nella quale si è detta vittima di un “trappolone” degli autori di “Live Non è La D’Urso”. Parlando della foto in questione, Taylor ha precisato:

“Faccio spesso il dito medio nelle foto. È evidente che non è alle forze dell’ordine, ma è alla fotocamera. È tutto fraintendibile se si legge nel modo sbagliato. È palese. Mi sarei dovuta girare e fare il dito medio verso la camionetta se avessi voluto offendere”.

Taylor ha, quindi, chiesto scusa alle forze dell’ordine:

“Una scusa non è dovuta perché non c’era l’intenzione, ma se si è creato questo fraintendimento l’ultima volontà era quella di offendere chi indossa la divisa. Li ho pure ringraziati pochi giorni fa dopo che ho subìto il furto in casa”.

Secondo Taylor, sarebbero stati gli autori di “Live Non è La D’Urso” ad insistere affinchè partecipasse al programma, per annunciare il suo allontanamento dalla tv:

“Io non volevo più andare. Tanto è vero che erano un po’ di giorni che facevo le dirette da casa. Continuavano a chiamarmi gli autori per dirmi che sarebbe stata l’ultima volta. Io continuavo a insistere che non volevo andare fino a quando non mi hanno convinta dicendomi: “Vieni, così dici che questa è l’ultima volta e che ti assenterai per un po’ perché sei impegnata in altri progetti. Ci fai un favore e ci sembra anche giusto visto che ti abbiamo dato molto spazio”. Io di questo ho gli screenshot e i messaggi vocali. Io dovevo fare il collegamento solo per dire questo e invece mi hanno inserita in un talk nel quale non avrei dovuto essere. Mi hanno coinvolto in dinamiche e io non potevo esimermi dal rispondere. Quell’immagine è sui social da due anni. Secondo me all’avvocato dell’Elia è stato detto dagli autori di tirare fuori questa storia per trovare una scusa per dirmi di non andare più. Quella foto è in circolazione da due anni. Perchè fare i moralisti adesso? Io non dovevo avere un confronto con il legale dell’Elia. Solitamente prima di andare in trasmissione ti danno la scaletta delle persone che ci sono in diretta e questa persona non era stata menzionata. Perché mentre si parla del fatto che l’Elia che mi dà della mignotta, mi tirano fuori la foto della camionetta della polizia. Che c’entra?”

Taylor ritiene che Barbara D’Urso fosse a conoscenza dell’esistenza della foto e che non abbia accettato il suo allontanamento dalla tv:

“Barbara sapeva che sarebbe uscita quella foto. Mi hanno voluto tendere un trappolone perché non accettavano il fatto che io volevo assentarmi dalla tv. Io gli alzo lo share. Basta guardare che da “Ciao Darwin” al “Grande Fratello Vip” le puntate più viste sono quelle dove c’ero io. Anche a “Live Non è la D’Urso” la puntata più vista è stata quella in cui ho fatto il collegamento ubriaca. A lei non va bene che io voglia assentarmi dalla scena per un po’. Non l’ha digerita perché è stata una mia decisione unilaterale. Ci sono tante cose che potrei dire, ma non voglio tirare fuori cose personali”.

Taylor Mega: “Parteciperò al nuovo cinepanettone di Massimo Boldi”

Ora, che ha accantonato il mondo della tv, Taylor si sta preparando per un altro importante progetto:

“Mi sto preparando per il cinepanettone di Massimo Boldi. Non posso rivelare la mia parte, è ancora top secret. Ci conosciamo da molto tempo e si parlava di fare un film insieme. Ci siamo stati sempre molto simpatici. Vorrei impegnarmi e studiare per diventare attrice”.

Maria Rita Gagliardi