Terza vittima del virus misterioso e 140 nuovi casi, adesso è paura per il capodanno cinese

Solo nella città di Wuhan registrati 136 nuovi casi

Arrivano a tre le vittime del virus misterioso simile alla Sars. A comunicarlo è la Cina, che solo ieri ha registrato la comparsa di 17 nuovi casi nella città di Wuan (Cina centrale)  dove il virus è comparso e dove fino ad oggi sono stati registrati 136 casi.

Paura per il capodanno cinese

Si moltiplicano le paure in vista del capodanno lunare quando milioni e milioni di persone si sposteranno dal Paese. L’allerta è altissima, soprattutto nelle zone aeroportuali.

Si torna a parlare di Sars

Il virus, di cui fino ad oggi sappiamo essere un ceppo nuovo di coronavirus, ha destato particolare allerta per la connessione con la sintomatologia del coronavirus Sars, la Sindrome respiratoria acuta grave che fra il 2002-2003 ad Hong Kong uccise quasi 650 persone. Per approfondire:

Leggi anche -> Cina, possibili nuove 1700 infezioni da coronavirus: quali rischi per noi?

Leggi anche -> Allarme polmonite: primo decesso per il virus Sars che causò la morte di più di 700 persone