Terremoto 3.6 fa tremare il Gargano: paura nella notte. I primi aggiornamenti

La scossa di magnitudo 3.6 registrata nel Gargano è avvenuta a 20 km di profondità

Paura per i pugliesi residenti nella zona di Foggia dove questa notte, all’incirca alle 04:24 si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.6. A confermarlo i rilevamenti dell’Ingv, secondo cui l’epicentro si sarebbe verificato a 4 chilometri da Carpino, in provincia di Foggia. La scossa è avvenuta con un epicentro localizzato a ben 20 km di profondità. Tanta paura anche per i comuni limitrofi, come Cagnano Varano e Ischitella, che hanno avvertito distintamente le scosse, percepite anche nella zona di Bari. Stando agli ultimi aggiornamenti fortunatamente non sono stati segnalati danni a persone o cose. Solo tantissima paura per i cittadini e gli abitanti della zona, svegliati da una delle scosse più forti avvenuta negli ultimi anni nella zona Garganica. Seguono aggiornamenti

Leggi anche -> Paura terremoto, una scossa di magnitudo 6 registrata nella cintura di fuoco

Leggi anche -> Paura in Campania: scosse di terremoto di magnitudo 3,4 e 3,2 avvertite anche a Napoli – VIDEO

Leggi anche -> Nuovo terremoto nell’area già colpita: prosegue lo sciame sismico, in molti dormiranno in auto