Lesotho, ombre sul Premier del Regno: la sua nuova compagna sospettata di aver ucciso la sua prima moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38

Tom Thabane, Premier del Lesotho, e la sua seconda moglie potrebbero essere coinvolti nell’omicidio di Lepolelo, prima moglie di Thabane. La nuova compagna dell’uomo è ricercata

Il Regno del Lesotho (noto anche, semplicemente, come “Lesotho”) è una piccola regione geografica interamente continentale che confina con il solo Sudafrica. Colonia inglese fino al 4 ottobre del 1966 (giorno dell’ottenuta indipendenza), è retto da una monarchia parlamentare guidata da re Letsie III.  Tom Thabane, 80 anni, ne è il Primo Ministro. Forse, però, ancora per poco. Sul suo capo pendono dei sospetti relativi alla morte della moglie: la donna, deceduta due giorni prima della sua elezione, potrebbe essere stata uccisa dalla ora nuova moglie dell’uomo. Thabane, poi salito al potere con al fianco la donna ora sospettata, ha annunciato la sua intenzione di lasciare la sua carica.

La seconda moglie del Premier del Lesotho sospettata di omicidio, la donna è sparita: è ricercata

Tre anni fa, nel 2017, moriva in modo tragico Lipolelo, la ex moglie dei Tom Thabane. L’uomo, 80 anni, esattamente da quel periodo (salì ufficialmente al potere due giorni dopo) è il Primo Ministro del Regno del Lesotho, un piccolo regno montano che si trova interamente inglobato nel territorio del Sudafrica.

Lipolelo (58 anni) venne uccisa proprio davanti alla casa della coppia, sita a Maseru. Thabane aveva già una relazione con una donna di circa quarant’anni di nome Measaiah che oggi è diventata la sua seconda moglie. Fu lei, due giorni dopo quel delitto, ad accompagnare Thabane nel corso della cerimonia dell’insediamento al governo.

La moglie di Thabane non voleva concedere il divorzio al marito e per questo motivo i due erano in aperta lotta legale. La donna aveva da poco vinto una causa che le concedeva il diritto di mantenere il titolo di First Lady fino alla completa separazione. Ora, per la morte di Lipolelo, la Polizia del Lesotho ha voluto ascoltare Thabane. Measaiah è scomparsa ed è ricercata: gli agenti vorrebbero interrogare anche lei, ma la donna risulta irrintracciabile.

Dalle indagini è emerso che il giorno del delitto una telefonata indirizzata al numero di cellulare di Thabane sarebbe partita dal luogo in cui Lipolelo è morta. Questo, di fatto, non è un elemento di prova che coinvolge concretamente il Premier in questo omicidio, ma potrebbe consentire di arrivare alla verità.

La compagna de Premier del Lesotho sospettata di omicidio, Tom Thabane vuole dimettersi

Tralasciando per un attimo le indagini condotte sulla morte di Lipolelo, Tom Thabane non sta attraversando un momento politico facile. Come riporta il Corriere della Sera, il Premier del Lesotho sarebbe in rotta col suo partito e nel frattempo l’opposizione, composta da uomini molto più giovani di lui, non sta certo a guardare. Il tutto va anche visto in ottica Sudafrica, con il cambio al vertice che ha fatto registrare il via di Jacob Zuma e l’arrivo di Cyril Ramaphosa.

Probabilmente a causa dei nuovi sviluppi riguardanti questa vicenda, Tom Thabane ha annunciato che intende dimettersi da tutte le cariche che ricopre.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!