Thuringia: scuolabus finisce fuoristrada a causa della nebbia, morti due bimbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Tragico bilancio per un incidente occorso stamane in Germania: uno scuolabus è finito fuoristrada ribaltandosi più volte lungo un pendio: morti due bimbi.

La giornata per 22 bambini tedeschi della regione di Thuringia (Germania) era cominciata come al solito. Uno scuolabus li aveva presi davanti a casa e seduti attendevano di giungere alla scuola primaria di Berka per la quotidiana lezione. Durante il tragitto, però, la nebbia ha reso più lungo e difficoltoso il viaggio ed intorno alle 7:30, probabilmente a causa della scarsa visibilità, l’autista ha perso il controllo del mezzo.

Leggi anche ->Si rovescia lo scuolabus, bambini feriti. Autista fugge senza prestare soccorso

Lo scuolabus è finito fuoristrada ed è precipitato rovinosamente lungo un pendio che si conclude sul letto di un torrente. Il mezzo si è ribaltato più volte e si è fermato su uno dei due lati. Le conseguenze dell’accaduto sono state tragiche: due bambini sono morti sul luogo, altri 5 presentano ferite gravi e 15 sono rimasti feriti lievemente. Tutti e 20 i feriti sono stati portati al più vicino ospedale per le cure. Si pensa che a causare l’incidente sia stata la scarsa visibilità dovuta alla nebbia. La morte dei due bimbi e le condizioni degli altri sono state confermate dal portavoce della polizia Alexandra Hoddt: “Come precedentemente detto, numerosi bambini sono gravemente feriti”.

Leggi anche -> Scontro fatale fra un pullman e un’automobile: due vittime, nell’area dove ieri sono stati investiti due pedoni

Incidente scuolabus, le parole del primo ministro: “Sono vicino alle famiglie”

Nel corso della mattinata tutte le famiglie sono state avvisate del tragico incidente. Nel contempo la notizia è diventata di dominio pubblico sia in Germania che in tutto il resto d’Europa. Il primo ministro della regione, Bodo Ramelow, ha voluto immediatamente condividere il proprio cordoglio con le famiglie delle vittime: “La notizia del tragico incidente dello scuolabus mi ha causato grande sgomento. Sono morti due bambini della scuola ed io sono vicino alle famiglie. Auguro ai feriti che si possano riprendere presto e assicuro assistenza ai loro cari”.