Una vita interrotta troppo presto: 24enne travolta da un treno, è morta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:34

ragazza investita da un treno

Una 24enne è morta nei pressi della stazione di Fano dopo essere stata investita da un treno. Il cadavere è stato scoperto dal convoglio successivo

Travolta e uccisa sui binari del treno. È il dramma avvenuto sulla linea ferroviaria che passa dalla stazione di Fano intorno alle 3.50 della notte del 25 gennaio: la vittima è una 24enne, morta in seguito all’impatto con un treno merci 58002/04 di GTS Rail Bari Lamasinata-Bologna Interoporto. Secondo una prima ricostruzione solo il macchinista del convoglio successivo a quello che ha investito la giovane avrebbe notato il corpo della 24enne. Il precedente si è fermato lanciando un allarme ed effettuando accertamenti tecnici che hanno però dato esito negativo e per questo è ripartito. La tragedia si è dunque consumato lungo il tratto marchigiano della linea ferroviaria adriatica, nella provincia di Pesaro e Urbino. Il secondo macchinista si sarebbe reo conto della presenza dei resti di un corpo femminile sulla sede feroviaria e per questo avrebbe allertato le autorità ed i soccorsi mentre quello del treno merci si sarebbe semplicemente accorto di un urto, ma senza notare la ragazza a causa dell’oscurità, segnalando alla centrale il fatto.

Ragazza investita dal treno, le indagini

La circolazione ferroviaria ne ha inevitabilmente risentito ed sulla tratta Rimini-Ancona è stata sospesa per diverse ore, riprendendo poi su binario singolo e a senso unico alternato. Per consentire alle autorità di effettuare tutti i necessari rilievi: resta da capire se si sia trattato di un investimento accidentale o di un suicidio: gli investigatori stanno lavorando alla ricostruzione dei fatti ascoltando anche eventuali testimoni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!