Coronavirus, pubblicato video che mostra una persona allettata colpita da convulsioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:17

due casi di virus cinese in Francia

In un ospedale di Wuhan è stato un girato un video, poi caricato in rete, in cui vengono mostrati i tremendi effetti del Coronavirus: si vede una ragazza, che sarebbe purtroppo morta,  scossa da violenti tremori

Il Daily Star, in un suo articolo odierno, ha pubblicato un video che forse ritrae una paziente affetta da Coronavirus. Il video in questione sarebbe stato girato (ma non ne abbiamo la certezza assoluta) all’interno di un ospedale della città di Wuhan, una delle città che la Cina ha ritenuto opportuno “chiudere” per cercare di contenere la diffusione di questa influenza mortale. La persona che si vede nella registrazione- pubblicata su Twitter (e che vi proponiamo anche di seguito) – è allettata e il suo corpo è scosso da dei fremiti incontrollabili, probabilmente causati proprio da un peggioramento di salute scatenato dal virus mortale. Qualche giorno fa, sempre da Wuhan, sono state diffuse su Instagram delle fotografie che mostrano lo stato di allerta massima in cui versa la città in queste settimane di emergenza.

Arriva un video che ritrae i pazienti contagiati dal Coronavirus, ci sono 56 vittime e 1300 persone infettate

Un terribile video che arriva dalla Cina, presumibilmente girato all’interno di un ospedale, ci mostra l’angoscioso malessere contro cui stanno lottando i pazienti contagiati dal Coronavirus. Nella clip, vista online già da milioni di persone, si vede quella che chiaramente è identificabile come un’infermiera: la donna cerca di calmare un’altra donna, una paziente che si trova a letto e che inizia improvvisamente a tremare con violenza. Probabilmente quei tremori sono la conseguenza delle convulsioni.

Come questo, sono stati girati tanti altri video che mostrano persone colpite dal Coronavirus mentre cadono- prive di sensi- per strada. Le stime che riporta il Daily Star parlano, per il momento, di un totale di 56 vittime e di 1300 casi idi infezione. Ammonta a 56 milioni il numero delle persone isolate.

Arriva un video che ritrae i pazienti contagiati dal Coronavirus, morto il primo medico tra coloro che stanno curando i contagiati

Quel che si teme è che l’emergenza possa essere peggiore rispetto a quanto lasciato trapelare dagli alti funzionari cinesi. Di questo sembrano essere convinte alcune persone che lavorano all’interno dall’Ospedale di Wuhan e addirittura una donna ha dichiarato, in anonimato, che le persone contagiate potrebbero essere 100mila e non 1300 come il governo cinese starebbe tentando di far credere.

I medici che prestano soccorso sono, ovviamente, ad elevatissimo rischio contagio e uno di loro ha già perso la vita: si tratta di Liang Wudong, 62 anni. il medico, in forze presso l’Ospedale Hubei Xinhua, sarebbe morto proprio perché colpito dal Coronavirus trasmessogli dai pazienti. A darne notizia è stata la televisione cinese Cctv.

Maria Mento