Donna di 39 anni trovata morta nel bresciano, gli inquirenti indagano per omicidio. Interrogato un amico

Ph Ansa

Sabato scorso, Francesca Fantoni (39 anni) è scomparsa da Bedizzole (Brescia). Il suo copro privo di vita è stato ritrovato in un parco e ora le Forze dell’Ordine indagano su quello che potrebbe essere un omicidio

Francesca Fantoni (39 anni) è stata trovata morta in un parco di Bedizzole (Brescia). La donna aveva fatto perdere le sue tracce sabato scorso. In serata avrebbe dovuto incontrare degli amici ma pare che questo incontro non ci sia mai stato perché dopo le ore 19:00 di lei non si è saputo più nulla. Il suo copro è stato ritrovato ieri, in mattinata, in un parco che si trova nello stesso centro abitato di Bedizzole. Il cellulare della vittima è stato invece ritrovato, rotto, in piazza.

I militari del Comando provinciale di Brescia hanno ascoltato, sempre ieri, un uomo di 35 anni che sarebbe stato l’ultimo a vedere la 39enne viva. L’uomo fa parte del gruppo di persone che Francesca Fantoni avrebbe dovuto incontrare.

Francesca Fantoni è stata uccisa, le tracce trovate sul corpo non lascerebbero spazio a dubbi

Il ritrovamento del corpo privo di vita di Francesca Fantoni (39 anni) si è consumato ieri, in un parco del centro bresciano di Bedizzole. A fare la tragica scoperta è stato un Carabiniere. Si chiude così, in maniera drammatica, un’attesa durata quasi due giorni, dal momento in cui si è capito che Francesca Fantoni era scomparsa.

Erano le ore 19:00 di sabato 19 gennaio quando la donna è stata vista aggirarsi per Bedizzole per l’ultima volta. Poi, di lei, più nessuna notizia. Questo, insieme a un appuntamento mancato (quella sera l’avrebbe dovuta portare a incontrare degli amici), ha fatto scattare l’allarme.

Il corpo, esaminato dai Carabinieri e dal medico legale, presenta segni di strangolamento ed ecchimosi sparse un po’ sul tutto il corpo. Questo, come riporta La Stampa, sembra indicare un brutale pestaggio conclusosi con un omicidio e in questa direzione sta indagando la Procura di Brescia. Proprio le violente percosse ne avrebbero provocato il decesso.

Francesca Fantoni è stata uccisa, si pensa a un’aggressione a sfondo sessuale

I genitori di Francesca Fantoni, preoccupati perché non l’hanno vista rincasare sabato sera, hanno chiesto aiuto e hanno depositato una denuncia di scomparsa. Pare che la 39enne soffrisse di un leggero disturbo psichico.

Alla presenza del Pubblico Ministero Marzia Aliatis, che coordina le indagini e che si è recata sulla scena del crimine, ieri ha reso testimonianza l’amico 35enne della vittima.  I Carabinieri, per il momento, stanno concentrando la loro attenzione sulle amicizie di Francesca Fantoni. Si sospetta che la donna possa essere stata vittima di un’aggressione a sfondo sessuale.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Maria Mento