Papà rientra a casa e trova i suoi tre figli morti. La polizia arresta la madre 40enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

figli uccisi madre Un papà è rientrato a casa e ha trovato i corpi dei suoi tre figli ormai senza vita.

Andrew McGinley è rientrato nella sua abitazione venerdì sera. Quando ha varcato la soglia di casa si è trovato davanti una scena straziante: Conor, nove anni, Darragh, sette e Carla, tre, erano ormai deceduti.

Stando a quanto riferito dai media britannici, la polizia ha arrestato una donna di 40 anni, con il sospetto che sia proprio lei la responsabile della barbarie.

Come riportato dal quotidiano “Metro”, la 40enne arrestata è la madre dei tre piccoli. L’uomo, devastato dal dolore, ha detto alla stampa che tutti e tre avevano “futuri belli e brillanti” davanti a loro e che avrebbe “combattuto ogni giorno” per mantenere vivo il loro ricordo.

“Coccolate i vostri figli, dite loro che li amate”

Andrew McGinley ha poi voluto rivolgere un appello a tutti i genitori del mondo: “Coccolate i vostri figli ogni volta che ne avete la possibilità, dite loro quanto li amate il più spesso possibile, trascorrete ogni minuto libero con loro leggendo, giocando e godendo della loro meraviglia”.

“Combatteremo ogni giorno per mantenere vivo il ricordo di Conor, Darragh e Carla”, ha poi aggiunto. La terribile tragedia ha scioccato la comunità locale. I residenti hanno deposto fiori all’esterno della casa, dove i bambini vivevano con la madre.