Nina Moric attacca Favoloso: “Non volevo che mi cercasse più, vivevo nel terrore” – VIDEO

Nina Moric torna ad attaccare pesantemente Luigi Favoloso, ecco cosa ha scritto su Instagram

Dopo l’ospitata di ieri di Luigi Favoloso a Live-Non è la d’Urso, Nina Moric è tornato ad attaccare l’ex fidanzato su Instagram.

La Moric si è lasciata andare ad un lungo sfogo, a detta sua nessun uomo ha il diritto di alzare le mani su una donna. Nina ha poi aggiunto che nessuno ha il diritto di accusarla di essere la vergogna per le donne che hanno subito violenza.

La modella croata ha fatto sapere di aver raccontato pubblicamente la sua storia perché solo così ha potuto gridare il suo vissuto sconosciuto a tutti.

Riferendosi a Luigi Favoloso ha scritto: Non volevo che mi cercasse più, vivevo nel terrore e paura che mi cercasse di nuovo”.

La Moric ha poi concluso dicendo: “Falsa affermazione se ho fatto denuncia penale falsa, rischio di perdere mio figlio per sempre! Fatevi un esame di coscienza prima di giudicare le mie scelte. Ho il sacrosanto diritto di essere libera e di non nascondermi più fingendo che eravamo una coppia felice. Con affetto, Nina”.

Sara Fonte