Follia in diretta Facebook: soldato thailandese fa una carneficina, ucciendo almeno 20 persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:52

Soldato in Thailandia spara sulla folla

Episodio di follia in un centro commerciale a Bangkok dove un soldato thailandese ha aperto il fuoco sulla folla, realizzando una diretta Facebook dell’accaduto.

Aveva anticipato il suo folle gesto con la scritta “La morte è inevitabile per chiunque”, a cui ha fatto seguire la diretta Facebook della carneficina. Il responsabile è il sergente Jakkrapanth Thomma, un soldato Thailandese.

L’uomo ha aperto il fuoco davanti ad un centro commerciale a Khorat, situato a nord-est del paese. Secondo i media locali le vittime sarebbero almeno 20, ma il soldato potrebbe aver preso anche degli ostaggi.

L’uomo si trova ora all’interno del centro commerciale ‘Terminal 21’ di Korat, braccato dalle forze di polizia e dall’esercito, che hanno fatto irruzione nell’edifici.

Ignote le cause del gesto, le ipotesi sull’azione

Intanto sui media thailandesi e sui social network si stanno diffondendo i filmati delle persone in fuga e dai cui è possibile udire i colpi di arma da fuoco. Sui siti locali attualmente si parla di due ipotesi: secondo la prima, l’uomo si sarebbe impossessato di un ‘Humvee’ militare con il quale ha poi compiuto la carneficina.

Secondo un’altra versione, il soldato ha ucciso il suo comandante e altre due persone nella propria base militare per poi fuggire a bordo di una jeep rubata e colpire altri civili, lungo la strada e all’interno del centro commerciale, nel distretto di Muang.

Oltre alla diretta Thomma ha anche pubblicato un selfie con un fucile e il commento “Sono così stanco”

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!