Cercavano di arrivare in Regno Unito, fermati 102 migranti. Tra loro anche bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

minori migranti regno unito Ci sono anche dei bambini tra i 102 migranti intercettati mentre cercavano di attraversare la Manica.

La cifra ha già superato il record storico del giorno precedente, quando 90 migranti sono stati fermati dagli agenti mentre cercavano di portare a termine il pericoloso viaggio attraverso lo stretto di Dover.

Il Ministero degli Interni ha confermato che 102 richiedenti asilo, tra cui sette minori, sono stati salvati dalle guardie costiere. Un’enorme operazione di ricerca, che ha visto coinvolto anche un elicottero della guardia costiera, è stata lanciata poco dopo la mezzanotte a seguito di un allarme. Nove di questi migranti sono riusciti a raggiungere una spiaggia nel Kent prima di essere trattenuti dalla polizia. Si ritiene che il gruppo provenga da Iran, Iraq, Afghanistan, Pakistan e Siria, come riportato dal quotidiano britannico “Metro”.

Il viaggio per il Regno Unito è molto rischioso

I migranti continuano a tentare di raggiungere il Regno Unito – specialmente dopo la Brexit, ndr – nonostante i ripetuti avvertimenti sui rischi che comporta questa traversata, specie su barche piccole e non attrezzate. Boris Johnson ha minacciato di “rimandare” indietro i richiedenti asilo che cercano di entrare nel paese in questo modo, suscitando forti critiche da parte dei suoi oppositori.

Il Ministero degli Interni ha affermato che i minori saranno trasferiti alle cure dei servizi sociali “soggetti a valutazione dell’età”. Nonostante gli ultimi incidenti con i migranti, il governo è convinto che le politiche di sicurezza – costate milioni di sterline – stiano funzionando.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!