Madre sceglie di non somministrare il farmaco prescritto al figlio: bimbo di 4 anni muore di influenza

Niente medicina bimbo muore di influenza

La donna ha chiesto consigli in un gruppo No Vax e ha scelto di non dare ai propri bambini il farmaco prescritto dal medico

Una vicenda destinata a far discutere quella che riguarda la morte di un bambino di doli 4 anni, morto a causa delle complicazioni di un influenza.

Una patologia banale per cui al bambino era stato prescritto il Tamiflu dal medico di famiglia. La madre del bambino però ha scelto deliberatamente di non somministrare il farmaco al figlio, dopo aver chiesto consiglio in un gruppo No Vax.

Il farmaco era stato prescritto dal dottore dopo che due dei quattro figli avevano preso l’influenza. Lo scopo del medicinale è impedire la trasmissione del virus nell’organismo, se assunto entro 48 ore dalla comparsa dei primi sintomi.

La decisione dopo aver consultato un gruppo social

Il farmaco in oggetto non è curativo, ma viene prescritto in prevenzione a persone fragili (bambini, donne incinte) che non presentano ancora i sintomi influenzali, ma che sono state a stretto contatto con una persona malata.

La donna ha deciso però di cercare consigli medici online. In particolare sui social network, su di un gruppo denominato ‘Stop Mandatory vaccination’ (‘Stop alle vaccinazioni obbligatorie’), noto per le sue posizioni anti-vax.

Ha così deciso di non dare il farmaco ai due bambini che non si erano ancora ammalati e che, a suo dire, sembravano in buona salute. Una decisione che potrebbe essere causa della morte del bimbo più piccolo. La tragedia è avvenuta in Colorado.