Coronavirus, il gatto cinese che indossa una mascherina fatta in casa spopola sul web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34

La proprietaria è stata fotografata in giro con il suo gattino al guinzaglio coperto da una mascherina fatta in casa per proteggerlo dal Coronavirus

La psicosi da Coronavirus non si ferma, e di fronte all’emergenza c’è chi si attrezza come può. E’ il caso di una ragazza fotografata in Cina, in una zona non identificata. La foto mostra un gatto portato al guinzaglio con addosso una mascherina chirurgica che copre il piccolo visino, con i due occhi che spuntano dai fori ritagliati a mano dalla padrona.

Gli scatti del gatto sono diventati subito virali

Gli scatti che immortalano il piccolo animale sono diventate immediatamente virali sul web, in particolare sulla piattaforma social cinese Sina Weibo, dove altri utenti hanno iniziato a postare foto dei loro animali domestici ricoperti da indumenti protettivi nei confronti della circolazione del virus.

Il parere dei veterinari sul contagio animale

Stando a quanto affermato dall’Ontario Veterinary College, i gatti possono contrarre virus umani, ma non è lo stesso per i cani. Non si hanno notizie certe circa il contagio da Coronavirus, ma è oramai certo che i gatti possono contrarre il virus H1N1, noto come influenza suina, che proprio in questo momento fra l’altro sta ritornando in Cina. L’H1N1 si sta diffondendo anche negli Stati Uniti, ma nessun animale per ora è stato infettato dal Coronavirus 2019-nCoV. 

Nel frattempo il bilancio delle vittime umane continua a salire: i decessi si attestano a 1.018, mentre i contagi a 43.138. 

Leggi anche -> Nessun Paese è al sicuro: la mappa “tentacolare” sul Coronavirus pubblicata da The Sun

Leggi anche -> Coronavirus, il 17enne italiano a Wuhan ha ancora la febbre: non può partire

Leggi anche -> Paura Coronavirus: vietato l’imbarco ai cinesi sulle navi da crociera di Norwegian Cruise Line

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!