Coronavirus, rinviato a data da destinarsi il Gran Premio di Cina di Formula 1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

A causa del Coronavirus è stato in via precauzionale rinviato il Gran Premio di Cina di Formula 1 previsto per il prossimo 19 aprile. A rischio anche il Gran Premio del Vietnam.

La notizia era nell’aria ed ora è ufficiale. Il Gran Premio di Cina di Formula 1 di Shangai non si correrà il 19 aprile, come previsto, ma è stato rinviato a data da destinarsi. Il rinvio si è reso necessario a causa dell’allerta sul Coronavirus.

Questo il comunicato della Fia: “Ci auguriamo di poter correre in Cina quanto prima possibile, esprimendo i nostri auguri per il meglio alla popolazione locale in questo momento difficile”.

Al momento non è stata ancora fissata una data alternativa sul recupero del Gran Premio. Possibile anche che la gara venga tolta dal calendario di Formula 1 per la prossima stagione.

Rinviato il Gran Premio di Cina di Formula 1 a Shangai a causa del Coronavirus

Shanghai si trova a soli 500 chilometri da Wuhan, dove l’epidemia del Coronavirus è esplosa poco tempo fa. La Fia ha accolto la richiesta della Federazione automobilistica cinese e dall’assessorato allo sport di Shanghai di rinviare la gara a data da destinarsi.

Ma non è finita qui. Anche per la gara in Vietnam del 5 aprile sulla pista di Hanoi, si fa concreto lo spettro del rinvio o addirittura della cancellazione. Il mondiale di Formula 1 rischia di perdere due appuntamenti importantissimi nel continente asiatico.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!