Candidato fedelissimo di Macron costretto a ritirarsi dalla corsa a sindaco di Parigi: diffuso un video in cui si masturba

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

Doveva essere il candidato della République En Marche alla poltrona di sindaco di Parigi ma non lo sarà, travolto da uno scandalo di natura sessuale.

Parliamo di Benjamin Griveaux, 42enne ex socialista fedelissimo del presidente Emmanuel Macron (che di En Marche è stato il fondatore, nel 2016).

Griveaux – che è già stato protavoce del governo Macron – ha annunciato di ritirarsi dalla corsa alle elezioni municipali del prossimo marzo dopo la diffusione sui soicial di alcune sue immagini intime (si tratterebbe di un video inviato ad una ragazza in cui il politico – che è regolarmente sposato – si masturba. Usiamo il condizionale perché del video che ha preso a circolare mercoledì scorso non è stata confermata la autenticità).

Griveaux vittima di revenge porn, l’annuncio del suo ritiro

Griveaux ha annunciato il suo ritiro con un breve annuncio, che vi proponiamo di seguito:

“Non intendo esporre ulteriormente, me e la mia famiglia, quando tutti i colpi sono ormai permessi, qui ci si spinge oltre. E’ una decisione che mi costa, ma le mie priorità sono chiare, prima la mia famiglia”: ha dichiarato Griveaux che ha spiegato come non si tratti della prima volta in cui viene preso di mira.

Da oltre “un anno, con la mia famiglia, abbiamo subito parole diffamanti, bugie, pettegolezzi, attacchi anonimi, rivelazioni di conversazioni anonime e minacce di morte. Questo torrente di fango mi danneggia ma soprattutto fa male a chi amo. Come se non bastasse, ieri, si è superato un ulteriore livello. Un sito web e dei social network hanno rilanciato degli attacchi ignobili in cui viene messa in discussione la mia vita privata”.

Il video hard di Griveaux aveva preso a girare il primo febbraio

In realtà, il video in questione era già stato messo in rete — secondo quanto riportato da Liberation — il primo febbraio scorso: a diffonderlo Piotr Pavlenski, artista anti-Putin rifugiatosi in Francia, libero dopo 11 mesi di prigione.

Pavlenski avrebbe contattato il quotidiano francese dichiarando di avere ricevuto il video da una fonte anonima che avrebbe avuto una relazione con Griveaux.

Griveaux si ritira dalla corsa alle municipali parigine, era terzo nei sondaggi

Secondo quanto riportato dai sondaggi pubblicati da Le Figaro, Griveaux era il terzo candidato nelle prefernze dei parigini: per lui avrebbe votato il 16% dell’elettorato, contro il 23% della sindaca uscente (la socialista Anne Hidalgo) e il 20% della candidata dei Républicains, Rachida Dati.

A pesare sulla posizione non esattamente da favorito, la candidatura a sorpersa di Cédric Villani (ex membro della République en Marche che ha spaccato in due l’elettorato macronista con questa mossa).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!