Coronavirus, la mappa interattiva fa paura. Peggio di Ebola, Sars e influenza suina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48

mappa coronavirus ebola sarsUna mappa interattiva del coronavirus rivela che la malattia è peggiore di altre, tra cui l’Ebola, la SARS e l’influenza suina.

La London School of Hygiene & Tropical Medicine ha sviluppato il nuovo strumento di mappatura delle epidemie “per vedere dove si manifesterà il virus”.

Il coronavirus si è diffuso in più paesi rispetto all’ebola e ha ucciso il doppio delle persone rispetto alla SARS: lo riporta il quotidiano “The Sun”.

L’epidemia di coronavirus di Wuhan “potrebbe raggiungere il picco tra la metà e la fine di febbraio se il numero di riproduzione di base del virus continuerà a variare”, secondo le nuove stime preliminari.

Per avere un “quadro più chiaro” della diffusione del virus, basta aggiornare quotidianamente la mappa in tempo reale, usando i dati dell’OMS.

Questo nuovo strumento consente agli utenti di “tornare indietro nel tempo” e visualizzare la situazione globale in un determinato giorno, monitorando l’avanzata dell’epidemia di coronavirus.

In pochi giorni i casi di coronavirus sono decuplicati

Inoltre, consente di confrontare la situazione in atto con altri recenti focolai di virus mortali.

Tra questi, viene menzionata “l’epidemia di SARS nel 2003 – causata anche da un coronavirus – insieme alla pandemia di influenza suina del 2009 (H1N1) e l’epidemia di Ebola del 2014 in Africa occidentale”, ha affermato Edward Parker, ricercatore di biologia dei sistemi dell’istituto londinese.

“Nel giro di pochi giorni – ha detto l’esperto – il numero di paesi colpiti è aumentato da sette a 20, mentre il numero di casi confermati al di fuori della Cina è aumentato di quasi dieci volte (da 11 a 106)”.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!