Uomo transgender e moglie accolgono il primo figlio grazie al seme di un ex fidanzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Un uomo transgender e la sua compagna di vita sono riusciti ad avere un figlio grazie al supporto di un ex fidanzato di entrambi.

Una storia di amicizia e amore quella tra Jayden, uomo transgender, Keeley e Jeremiah. I tre trentenni di Cedar Rapids, Iowa, si sono conosciuti in periodi diversi della loro vita. Quando Jayden era ancora una donna si è fidanzata per un periodo con Jeremiah e solo successivamente ha conosciuto Keeley, ragazza per la quale a perso la testa. Solo in un secondo momento ha scoperto che questa era stata fidanzata proprio con Jeremiah.

Leggi anche ->“In Centinaia vogliono tornare al sesso di partenza”: la rivelazione di una transgender tornata donna

Quello tra Jayden e Keeley è stato un vero e proprio colpo di fulmine. La prima, quando era ancora una donna, ha preferito diventare solo un’amica, per timore che confessarle i suoi veri sentimenti l’avrebbe allontanata. Con il passare del tempo, però, non è più riuscita a nasconderli ed ha confessato all’amica di essere innamorata di lei: “Sapevo cosa provavo per Keeley sin dal primo giorno, quindi è un sogno diventato realtà quando mi ha detto che provava la stessa cosa”.

Leggi anche ->Charlize Theron e il figlio transgender: “Mio figlio è una femmina. Da ragazza esperienze lesbo”

Uomo transgender e moglie accolgono il primo figlio

Dopo un po’ di tempo Jayden ha confidato alla fidanzata di essersi sentita sempre un uomo e questa l’ha convinta ad effettuare la cura ormonale che le ha permesso di diventarlo. Una volta completato il processo, la coppia ha pensato a come poter avere un figlio. Il problema era l’impossibilità di procreare e di dover ricorrere all’inseminazione artificiale. In loro soccorso è giunto Jeremiah, ex fidanzato, testimone di nozze e padre naturale del loro bambino.

Questo infatti si è offerto spontaneamente di donare loro il seme per la procedura e Keeley ha avuto la fortuna di rimanere incinta al primo tentativo d’innesto. Nove mesi dopo è nato Keedan, bimbo paffutello ed in perfetta salute. Sul piccolo Jayden ha detto: “Quando Keeden è nato, è stato così travolgente, tutto è diventato reale. È un bambino felice, sano, paffuto, ora, che incontra tutti i suoi traguardi”. Mentre sull’amico che ha permesso loro di diventare una famiglia completa, ha aggiunto: “Jeremiah è una persona importante per noi… Lui per noi significa il mondo. Ci ha regalato la gioia più grande della nostra vita”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!