Il coronavirus continua a uccidere: morti noto regista di Wuhan e tutta la sua famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

chang kai morto insiem alla famiglia

Sono morti mentre si trovavano in isolamento in casa Chang Kai, noto regista cinese, e quasi tutta la sua famiglia. Si sono contagiati a vicenda con il coronavirus

Il coronavirus continua a mietere vittime in Cina e nel resto del mondo. A farne le spese anche professionisti e personaggi del mondo dello spettacolo, tra i quali anche il medico che per primo ha lanciato l’allerta sui rischi legati alla diffusione del virus e al direttore di un ospedale di Wuhan. Ma nelle ultime ore il coronavirus si è portato via anche un regista insieme alla sua famiglia: si tratta di Chang Kai, deceduto mentre si trovava chiuso in casa con i parenti in isolamento, ucciso dalla gravissima polmonite che non gli ha lasciato scampo. Prima di lui sono morti l’anziano padre e la madre, seguiti dal regista e dalla sorella. È ancora viva ma in condizioni critiche la sorella, anche lei contagiata dal coronavirus. “Addio a quelli che amo e a quelli che mi hanno amato”, sono queste le ultime strazianti parole di Chang Kai prima di morire, rivolgendosi agli amici ed in particolare al figlio che vive a Londra, unico sopravvissuto della famiglia. Si sarebbero, secondo quanto emerso, trasmessi il virus l’un l’altro mentre si trovavano chiusi in casa in isolmento. Il regista scomparso è molto conosciuto in Cina per il suo lavoro agli Hubei Film Studios.

Morti anche i genitori e la sorella di Chang Kai

I primi sintomi li ha mostrati il padre a metà gennaio: Chang Kai ha cercato di farlo ricoverare, senza riuscirsi, in uno degli ospedali di Wuhan. Non ha potuto fare altro che riportarlo a casa per prendersi cura di lui. In questo modo però l’intera famiglia è stata esposta al contagio. Il 28 gennaio, quando l’anziano padre di Chang è deceduto, la moglie era già stata contagiata e il 2 febbraio è venuta a mancare anche lei mentre regista e sorella iniziavano a stare male. Poche ore la la drammatica conferma.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!