Pit bull in gravidanza si sacrifica per salvare i padroni da un cobra: le immagini commuovono il web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Un eroico pit bull di due anni ha sacrificato la propria vita per salvare i padroni da un temibile cobra. Così facendo ha perso anche i cuccioli in grembo.

Ci sono storie che lasciano l’amaro in bocca e fanno chiedere se ci sia una giustizia nell’universo. Fatti talmente strazianti che non possono non commuovere e coinvolgerti emotivamente anche se si è a chilometri di distanza. Una di queste storie riguarda Nong Horm, un eroico Pit bull che ha perso la sua vita e quella dei 10 cuccioli che portava in grembo per proteggere i suoi padroni da una minaccia.

Leggi anche ->La morte di Kaos, il cane eroe è stato veramente ad Amatrice?

La tragedia si è verificata a Pathum Thani, Tailandia, nel giardino di una famiglia locale. Il Pit bull ha visto un pericoloso cobra che cercava di entrare in casa ed ha cominciato ad abbaiargli contro. Il serpente, uno dei più velenosi al mondo, si è messo in posizione di difesa, quindi è cominciata una lotta che è stata letale per entrambi gli animali.

Leggi anche ->Rex, il cane eroe: affronta i ladri per proteggere il padrone di 16 anni, gli sparano tre volte

Pit bull si sacrifica per affrontare un cobra, il dolore del padrone

La vicenda, già straziante di suo, viene resa ancora più dolorosa dal racconto del padrone. L’uomo, infatti, ha spiegato di non essere riuscito ad intervenire in tempo, quindi ha aggiunto: “Il nostro bellissimo cane è stato ucciso mentre ci proteggeva da un cobra. Il mio cuore è a pezzi. Pensare al dolore che ha provato mi fa venire da piangere”. In una delle foto condivise in rete si vede l’uomo disteso accanto al suo cucciolo in attesa che il veleno completasse il suo letale compito.

Viene raccontato dal ‘Daily Star‘ che in quel momento di estremo dolore, il padrone di Nong Horm non riusciva a darsi pace e all’orecchio le sussurrava: “Cosa ti è successo, amore mio? Perché questo terribile incidente è dovuto capitare proprio a te? Sono molto dispiaciuto che tu debba morire mentre sei incinta”. L’uomo tutt’ora si colpevolizza per non essere riuscito a proteggere il cane ed i suoi cuccioli.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!