Strade di sangue nel pescarese: quattro vittime nella notte sulla provinciale, una vittima alle 8 sulla statale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12

Strade di sangue nel pescarese: in due incidenti diversi, avvenuti tra la notte tra venerdì e sabato e la mattina di sabato, cinque persone hanno perso la vita.

Incidente a Moscufo nella notte, quattro vittime

Il primo incidente è avvenuto nella notte tra venerdì e sabatoa Moscufo in contrada Pischiarano, lungo la strada provinciale 59, in provincia di Pescara: quattro uomini abruzzesi tra i 25 e i 54 anni si trovavano a bordo di un’Audi A5 quando – per cause ancora da accertare – il mezzo è uscito fuori strada, andando ad impattare contro un albero che si trovava ai margini della carreggita.

A causa della violenza dell’impatto, i quattro uomini a bordo (Adriano Sborgia, 34 anni; Maurizio D’Agostino, 50 anni; Fabrizio Cerretani, 54 anni; Simone Cerretani, 24 anni) sono morti sul colpo: a nulla è servito l’intervento dei sanitari, che hanno solo potuto constatare il decesso dei quattro a bordo.

Incidente a Cepagatti in mattinata, una vittima

Questa mattina intorno alle 8 (sempre nel pescarese, a Cepagatti, lungo la strada statale 81) un Suv si è ribaltato dopo essere uscito di strada.

L’uomo a bordo del mezzo è morto sul colpo e anche in questo caso i soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!