Due scosse di terremoto in rapida sequenza in Calabria, panico tra gli abitanti per il sisma (avvertito in gran parte del Sud)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33

Nel giro di pochi minuti si sono verificate due scosse di terremoto in Calabria che hanno gettato nel panico gli abitanti. I due sismi sono stati avveriti in gran parte il sud Italia.

Attimi di panico in questo ultimo lunedì di febbraio per i cittadini della Calabria. Poco fa, infatti, si sono verificate due scosse di terremoto in rapida successione in due punti differenti della Regione del sud Italia. La prima scossa si è verificata alle 16:56 con epicentro a largo della costa tirrenica. Si è trattato di un sisma di magnitudo 3.4 che è stato avvertito sia in Sicilia che in Calabria.

Leggi anche ->Terremoto, la terra trema in Calabria: scossa di magnitudo 3.8 nella notte

Poco dopo, alle 17:02, una scossa ancora più forte si è verificata in piena Calabria, con epicentro a Rende (Cosenza). Il sisma, di magnitudo 4.4 è stato avvertito anche a Catanzaro e in parte della Campania. Al momento non sono giunte informazioni riguardanti possibili danni o vittime.

Leggi anche ->Terribile terremoto di magnitudo 7.0 colpisce il Sol Levante e le isole vicine

Scosse di terremoto in Calabria: panico tra gli abitanti

Se la prima scossa è stata avvertita da tutti gli abitanti delle coste bagnate dal Tirreno Meridionale, ma non ha destato eccessiva preoccupazione, lo stesso non si può dire per quella con epicentro nel cosentino. La scossa, magnitudo 4.4, ha avuto anche una profondità superficiale (solo 10 chilometri) ed è stata avvertita come molto forte dagli abitanti di Rende, ma anche da quelli di Cosenza e Catanzaro.

In seguito al sisma sono state numerose le persone che hanno abbandonato le proprie case per riversarsi in strada. Il timore che le abitazioni potessero crollare è stato forte. Numerosi anche i calabresi che hanno condiviso il proprio stato d’animo su Twitter, un utente ad esempio scrive: “Mamma mia che brutta scossaaaaa Faccina che piange urlandoFaccina che piange urlandoFaccina che piange urlandoFaccina che piange urlandoFaccina che piange urlando #terremotocalabria”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!