Coronavirus, primi contagiati tra i minori: l’annuncio del presidente della Regione Lombardia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

Nuovi aggiornamenti sui numeri dell’epidemia di coronavirus che sta agitando l’Italia.

Il numero attuale di contagiati è di 357 unità in nove regioni: 11 di loro – le cui condizioni di salute erano già compromesse – sono morti.

Andando nel dettaglio, 259 casi con 9 vittime sono stati registrati in Lombardia; 58 casi con 2 morti in Veneto; 26 casi in Emilia Romagna; 3 a testa in Piemonte, Lazio e Sicilia; 2 a testa in Toscana e Liguria; 1 in Alto Adige. Si parla di una positività nelle Marche, ma ancora è da confermare.

I focolai dell’epidemia restano quelli della Lombardia e del Veneto già noti.

Coronavirus, ci sono i primi bambini contagiati

Quest’oggi è stato reso noto che quattro bambini sono stati contagiati dal coronavirus.

Ad annunciarlo il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che, oltre ad aver aggiornato i numeri dell’epidemia nella sua regione, ha confermato il contagio di una bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda, comune che si trova nella zona rossa.

L’assessore al Welfare Giulio Gallera ha inoltre aggiunto che sono in tutto quattro i minorenni risultati positivi al coronavirus nella regione, due dei quali sono stati già dimessi.

I bambini in questione non sono in gravi condizione (ricordiamo come i giovanissimi siano tendenzialmente meno a rischio di adulti e – soprattutto – anziani).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!