Mala tempora per i due Matteo: Salvini e Renzi isolati? Altro che governissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03

Secondo una ricostruzione politica de ‘La Stampa’ in questo momento i due Matteo più influenti della politica, Renzi e Salvini, si troverebbero isolati.

Negli ultimi anni i due Matteo, Renzi e Salvini, si sono trovati a fare il bello e cattivo tempo in sede parlamentare. Il primo è stato nominato premier ed ha guidato l’Italia per un periodo, peccando però di arroganza anteponendo il prosieguo della sua esperienza di governo al risultato di un referendum. L’altro, si è trovato inaspettatamente nella maggioranza lo scorso anno, riuscendo attraverso una buona gestione della comunicazione a guadagnarsi il favore di buona parte degli italiani. Anche lui, come l’altro Matteo, è stato vittima del senso di onnipotenza, rompendo l’alleanza con il Movimento 5 Stelle e chiamando a gran voce le elezioni.

Leggi anche ->Coronavirus, Salvini apre al governo di solidarietà nazionale: “La Lega c’è”. Ma PD, LeU e Movimento 5 Stelle non sembrano molto propensi

Per ironia della sorte, ad anteporsi alle elezioni anticipate e a sbarrargli la strada, Salvini ha trovato proprio Renzi. L’ex premier ha fatto da mediatore per l’accordo tra PD e M5S e permesso di fatto la creazione del Conte bis. Con il passare dei mesi, però, ha cercato la propria indipendenza, formato il proprio partito (Italia Viva) ed ora vorrebbe che questo esecutivo cadesse. Volere che lo accomuna con Salvini, il quale da settembre non fa altro che chiedere di andare alle urne, ma adesso sarebbe d’accordo per un governo di larghe intese.

Leggi anche ->Governo, continua lo scontro nella maggioranza. Renzi: “Se cade Conte non si va ad elezioni”

Renzi e Salvini sono isolati?

Il leader di Italia Viva ha fatto capire in più occasioni che in caso di caduta del governo se ne andrebbe a formare un altro con un premier differente. Posizione per cui adesso spinge anche il leader del Carroccio (chiedendo ovviamente di farne parte). PD e M5S hanno già fatto capire a Renzi che questa prospettiva non è gradita e anche la proposta del governo di grandi intese del leader dell’opposizione è stata rimandata al mittente. Alla proposta di Salvini si sono opposti anche i leader dell’opposizione, in primis Giorgia Meloni che in caso di caduta del governo punta alle elezioni.

Secondo una ricostruzione de ‘La Stampa‘, dunque, al momento Renzi sarebbe visto di cattivo occhio dai membri della maggioranza, i quali gli chiedono o adesione totale oppure un addio. Mentre l’altro si troverebbe isolato nell’opposizione, dove non condividono la sua attuale visione politica.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!