Coronavirus, contagiata anche la sindaca di Piacenza: “Lavoro da casa”

contagiata sindaca di piacenzaÈ in isolamento domiciliare Patrizia Barbieri, primo cittadino di piacenza e presidente della Provincia. È risultata positiva al covid-19

Il coronavirus non risparmia nessuno e a farne le spese sono anche le istituzioni italiane. Tra gli ultimi contagi confermati, riportati dal capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, c’è infatti anche quello del primo cittadino di Piacenza. La sindaca Patrizia Barbieri è stata contagiata dal covid-19 come confermato dal tampone effettuato nelle scorse ore: oltre ad essere sindaco della città emiliana, ricopre peraltro anche l’incarico di presidente della Provincia ed ora si trova in isolamento nella sua abitazione. Secondo quanto annunciato da lei stessa sulla pagina Facebook, avrebbe i sintomi tipici di questa malattia, dalla tosse secca alla febbre alta.

Le parole della sindaca Patrizia Barbieri

Le sue condizioni non desterebbero però preoccupazione come spiegato. La Barbieri ha infatti spiegato di stare bene e di continuare a lavorare da casa: “In questo momento – ha dichiarato – sto lavorando da casa, perché anche io sono risultata positiva al Covid-19. Ci tenevo a rassicurarvi sul fatto che continuerò a lavorare da qui per gestire questa emergenza e che ho piena fiducia nella competenza e nell’operato del nostro servizio sanitario”.