Guarisce dal coronavirus a 101 anni e rivela: “Devo tornare da mia moglie”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:58

anziano guarito dal coronavirusUn uomo è guarito dal nuovo coronavirus anche grazie alla forza dell’amore: a 101 anni è stato dimesso dopo 2 settimane di ospedale, tornando a casa da sua moglie

Alla veneranda età di 101 anni è riuscito a guarire dal coronavirus superando appieno l’infezione, spinto anche dall’amore per la moglie che non vedeva l’ora di riabbracciare. La storia arriva dalla Cina ed è davvero importante: si tratta infatti del paziente più anziano ad oggi guarito dal covid-19 nel Paese. La diagnosi di positività al nuovo coronavirus è arrivata poco dopo il 101esimo compleanno, quando l’uomo è stato colpito da una lieve polmonite che ha spinto i medici ad optare per un immediato ricovero mettendo l’anziano in quarantena, come raccontate dal Sun. Dal canto suo l’anziano non si è mai perso d’animo trascorrendo due settimane in isolamento, una delle quali passata ricevendo tutte le cure necessarie per cercare di mettere un freno all’evoluzione della patologia ed infine ha potuto lasciare l’ospedale per far ritorno a casa, dove ad attenderlo c’era la moglie 92enne.

Le parole dell’anziano a medici e infermieri

A medici e infermieri l’uomo ha detto, prima di salutarli, “Devo prendermi cura di lei”. Parole toccanti che hanno immediatamente fatto il giro del mondo: grazie anche alla forza dell’amore l’anziano è riuscito a sconfiggere il nuovo coronavirus per ricongiungersi alla moglie. Il ricovero è avvenuto il 20 febbraio all’Optics Valley Hospital di Wuhan: il 4 marzo è uscito, perfettamente sano, dal nosocomio. E diventando anche la persona più anziana mai guarita nel Paese, superando la 98enne Hu Hanying. Durante il periodo trascorso in quarantena, inoltre, non avrebbe mai smesso di fare esercizio fisico.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!