Coronavirus: in Cina crolla hotel usato per la quarantena, 70 persone intrappolate – VIDEO

In Cina è crollato lo  Xinjia Hotel, usato per la quarantena dopo la diffusione del Coronavirus per i pazienti guariti dal virus 

A Quanzhou, in Cina, è crollato un hotel per motivi non ancora chiari. Circa 70 persone sono rimaste intrappolate tra le macerie del Xinjia Hotel, usato per la quarantena dopo la diffusione del Coronavirus, per i pazienti guariti dal virus provenienti da altre province.

Stando ai media cinesi, fino ad ora 33 persone sono state portate in salvo. Sono 147 i soccorritori presenti sul posto, questi stanno lavorando senza sosta con la speranza di trovare altri sopravvissuti.

Sara Fonte

LEGGI ANCHE: Coronavirus, dramma nel dramma in Cina: crolla hotel usato per quarantena, soccorritori in azione