La storia di Travis, lo scimpanzè “domestico” che sfigurò una donna

travis scimpanzè Molti ricorderanno la storia di Travis lo scimpanzè, ex attore e grande celebrità, che ha vissuto la sua vita come un essere umano. 

Quando il piccolo scimpanzè era giovane, era noto per essere un primate adorabile, divertente e intelligente, con un buon temperamento: tutte caratteristiche che lo resero una specie di celebrità locale.

Ma nel corso degli anni tutto è cambiato e Travis è diventato incapace di controllare il suo temperamento, fino ad arrivare ad attaccare brutalmente una donna: la notizia, come riportato dal Daily Star Online, ha avuto molto risalto in tutto il mondo.

Travis è nato il 21 ottobre 1995 ed è stato adottato da Sandra e Jerome Herold quando aveva solo tre giorni.

Charla Nash è stata aggredita e sfigurata da Travis

La coppia lo ha trattato come un bambino, e Travis è cresciuto praticamente come un essere umano, imparando a lavarsi i denti, a vestirsi e addirittura a guidare l’auto.

Tuttavia, crescendo, Travis ha cominciato a mostrare dei cambiamenti. Un giorno Sandra – che aveva perso il marito Jerome a causa del cancro e suo figlio in un incidente d’auto – lo vide piuttosto agitato. Ad un certo punto, lo scimpanzè è fuggito di casa e la donna ha chiamato una sua amica, Charla Nash, per farsi aiutare.

Ma Travis ha aggredito brutalmente l’amica di Sandra, lasciandola sfigurata. E’ servito l’intervento della polizia per fermare Travis: gli agenti hanno sparato alla scimmia, uccidendola.