Genitori gli vietano di uscire di casa: 17enne accoltella fratello e padre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33

accoltella padre e fratelloVersano in gravi condizioni un 15enne e un 47enne, padre e figlio, accoltellati dall’altro figlio al culmine di una lite

I genitori gli hanno vietato di uscire di casa insieme alla fidanzata e lui ha aggredito il fratello ed il padre con un coltello provocando loro gravi ferite. L’assurdo episodio è avvenuto a Milano e riguarda un 17enne, che ha aggredito i parenti per futili motivi. Prima si è scagliato sul fratello di soli 15 anni colpendolo con un fendente all’addome, attaccando poi il padre 47enne intervenuto in sua difesa e accoltellandolo alla gola. È stata la madre che, terrorizzata, ha assistito alla scena a chiamare per prima i soccorsi intervenuti sul posto in tempi rapidi con due ambulanze. I feriti, in condizioni gravi, sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale Niguarda.

Il minore è stato arrestato per duplice tentato omicidio

Sul luogo dell’aggressione, avvenuta intorno alle 17 a Sesto San Giovanni, sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno tratto in arresto il minore con l’accusa di duplice tentato omicidio, conducendolo al Centro di Prima accoglienza di Torino, come disposto dal pm del Tribunale dei Minorenni. Sembra che alla base del gesto vi sia una violenta lite al culmine della quale il ragazzo avrebbe impugnato un coltello. I genitori adottivi non volevano infatti che uscisse di casa con la fidanzata.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!