Coronavirus, Savona: donna bloccata in casa con il cadavere del marito – VIDEO

Nel Savonese una donna è rimasta chiusa in casa insieme al cadavere del marito, forse entrambi positivi a Coronavirus

Una donna di Borghetto Santo Spirito, in provincia di Savona, è rimasta bloccata in casa con il cadavere di suo marito.

Da tempo l’uomo aveva manifestato sintomi che lasciavano pensare che avesse contratto il Coronavirus, nella notte è morto forse a causa di un malore.

La moglie della vittima, forse anche lei positiva al virus, dopo la morte del marito ha chiamato i soccorsi. Giunti sul posto i militi hanno preso la decisione di non entrare all’interno dell’appartamento.

Dal momento che si tratta di un possibile caso di contagio, bisognerà attendere almeno 24 ore e l’esito dei tamponi per rimuovere il cadavere dall’abitazione. Il sindaco Giancarlo Canepa ha così commentato la vicenda: “Una situazione spiacevole che non so definire a parole. Sono vicino al dolore della donna e dei parenti che stanno vivendo questa situazione surreale”.

Sara Fonte