Effetti da psicosi da coronavirus: donna di 78 anni sottoposta a TSO in attesa del tampone

TSO da coronavirus

A Monza una donna di 78 anni è stata sottoposta a Tso e ricovero coatto, dopo  essere stata visitata al Policlinico di Monza per sintomi similari al Covid-19: a riferirlo, l’agenzia di stampa Ansa.

Sono stati costretti a ricorrere al TSO i medici che hanno visitato una donna di 78 anni affetta da febbre alta, insufficienza polmonare bilaterale e tosse.

I sintomi sono quelli  tipici del Coronavirus e hanno richiesto un tampone.

L’anziana donna ha dato in escandescenze

La donna, una volta informata della possibile diagnosi, ha rifiutato il ricovero e, supportata dal marito, voleva rientrare a casa.

Purtroppo ha manifestato tale volontà dando in escandescenza e minacciando medici e infermieri di denuncia per sequestro di persona.

Sul posto è intervenuta la Polizia Locale di Monza, che ha proceduto al trattamento sanitario obbligatorio, in attesa dell’esito del tampone.

Potrebbe interessarti anche: Heather Parisi, critica la raccolta fondi di Fedez e Chiara Ferragni: la risposta del cantante – VIDEO