La cocaina può curare il Coronavirus? No. Ecco la fake news che ha messo in allarme la Francia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Corriere della droga arrestato

Il governo francese è dovuto correre ai ripari per contrastare dei comportamenti shock legati alle fake news e alla disinformazione: molti cittadini francesi erano stati convinti che la cocaina potesse curare il Coronavirus

L’ultima follia legata al Coronavirus arriva dalla Francia. Dopo la manifestazione delle 3500 persone che sono scese in piazza vestite da Puffi e Puffette, segnaliamo un’altra notizia– una fake news– legata ancora una volta al Covid-19.

La cocaina è in grado di curare il nuovo virus: questa l’informazione che ha iniziato a serpeggiare tra i cittadini, e contro la quale- viste le potenziali e pericolose conseguenze- è dovuto intervenire persino il Governo. Una notizia, assolutamente falsa, che per legittimarsi ha sfruttato la paura delle persone e il loro desiderio di trovare una cura contro il Coronavirus.

La fake news sulla cocaina che cura il Coronavirus, la campagna di sensibilizzazione del governo francese contro le bufale

Dopo la diffusione in rete di pesantissime notizie false sul Coronavirus, notizie secondo cui la cura per il virus sarebbe da rintracciare nella cocaina, il governo francese è dovuto correre ai ripari e smentire queste gravissime affermazioni. È stato lo stesso Ministro francese per gli Affari Sociali e per la Salute a lanciare un eloquente messaggio dal suo account Twitter:

No, la cocaina NON protegge contro Covid-19. È una droga che provoca dipendenza, causando gravi effetti collaterali ed è dannosa per la salute delle persone“.

Il Dipartimento per la Salute francese ha anche curato una piccola guida attraverso cui rassicurare i cittadini su altre fake news che si stanno diffondendo e che riguardano il contagio tramite puntura di zanzara e i disinfettanti per le mani  che sarebbero capaci di causare il cancro.

La fake news sulla cocaina che cura il Coronavirus, in Gran Bretagna tutti pazzi per il Dettol

Se in Italia è stata corsa ad accaparrarsi tutta l’Amuchina disponibile, con conseguente (e ingiustificato) rincaro dei prezzi, in Gran Bretagna la popolazione sembra essere convinta che il Dettol possa debellare il Coronavirus.

Il Dettol è un disinfettante da usare su superfici e oggetti e, visto che a quanto pare il virus si deposita sulle superfici che tocchiamo, in tantissimi lo stanno acquistando. Anche in questo caso si registrano dei comportamenti scorretti ed eccessivi che andrebbero assolutamente evitati. Lo è il  caso di una mamma che- come riporta il Daily Star– su Netmums ha dichiarato di essersi immersa nel disinfettante insieme a suo figlio perché il suo bimbo di 3 anni pare che adori l’odore che emette questa sostanza chimica.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!