Lotta al coronavirus, un farmaco anti-artrite è la soluzione? “La terapia ha evidenziato ottimi risultati”

Coronavirus, turista cinese muore in Francia

Nuove notizie positive sul fronte lotta al coronavirus.

A quanto pare, sarebbe stato trovato un farmaco che – doveroso usare il condizionale – potrebbe sconfiggere il covid 19 che da giorni ormai ha messo in ginocchio l’Italia.

Si traterebbe di tocilizumab, farmaco anti-artrite, che (secondo quanto testato in un ospedale di Napoli) funzionerebbe contro la polmonite da Covid-19.

Ad annunciarlo, l’oncologo Paolo Ascierto, del Pascale di Napoli.

Secondo quanto riportato da un lancio dell’agenzia Ansa: “Il farmaco ha dimostrato di essere efficace contro la polmonite da Covid-19”.

E grazie all’uso del farmaco in questione, due pazienti hanno evidenziato grossi miglioramenti: “sono stati trattati i primi 2 pazienti in Italia, in 24 ore la terapia ha evidenziato ottimi risultati e domani sarà estubato uno dei 2 pazienti perché le sue condizioni sono migliorate. Ieri, iniziato il trattamento ad altre 2 persone ed oggi ne tratteremo altre due”.

Da qui, la richiesta della creazione di un protocollo nazionale per estendere l’impiego del farmaco a tutyi i pazienti contagiati da coronavirus e in condizioni critiche.

L’Aifa (l’Agenzia italiana del farmaco) dal canto suo sarebbe pronta a dare il suo via libera.