“Il quadro astrale del prossimo anno come prima della seconda guerra mondiale”: Branko aveva previsto il coronavirus?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

Nella sua previsione sull’anno 2020 Branko aveva messo in guardia: “Il quadro astrale del prossimo anno si è verificato prima della seconda guerra mondiale”

In questi giorni di totale incertezza sono in molti a rifugiarsi nei consigli delle stelle, che a volte sembrano essere fatti a pennello per noi ed altre non ci convincono per niente. C’è anche chi, ovviamente, non confida nella veridicità dell’oroscopo, ma si sa che la lettura del volere degli astri, in un modo o nell’altro, ci condiziona un po’. Alla luce di quanto sta accadendo in queste ultime settimane, ad alcuni è tornata in mente la previsione fatta per questo nuovo anno da Branko, uno degli astrologi più famosi e letti in Italia.

La profezia di Branko per l’anno 2020

Branko, nella prefazione all’oroscopo 2020, aveva scritto qualcosa di abbastanza inquietante: secondo la sua analisi “Serpeggerà una nuova e mai provata agitazione il primo giorno di primavera, ingresso di Saturno in Acquario […] Il suo influsso sarà diretto in particolare al sociale e alla politica (parlamento, ministri, legislatura e dintorni). Qualcuno cadrà: il colpo di scena nasce con Saturno contro Urano in Toro, una quadratura astrale verificatasi ultimamente prima della Seconda guerra mondiale“. Ma non solo: il famoso astrologo televisivo ha anche scritto all’inizio dell’anno che “in un campo in particolare l’uomo darà prova del suo immenso ingegno: la matematica, le scienze, la ricerca medica e astrofisica”, un quasi esplicito riferimento al ruolo che, in questo momento, la scienza ed il mondo della ricerca medica rivestono nella vita di tutti noi.

Una prova di resistenza per tutti, ma poi…

Ma nelle parole di Branko di qualche mese fa compariva un messaggio di speranza: “Sarà un blitz di qualche mese soltanto, una prova di resistenza per noi tutti, poi il pianeta rientrerà in Capricorno fino a Natale”. Scettici o meno, speriamo tutti, in un modo o nell’altro, che il pianeta rientri nella sua orbita e che tutto ritorni alla normalità.

Leggi anche -> Sylvia Browne aveva previsto il coronavirus? I dubbi sulla sua profezia

Leggi anche -> Cospiratori, Coronavirus, Trump e i disastri climatici: il 2020 potrebbe essere l’anno della fine del mondo 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!