Coronavirus, Bill Gates aveva previsto tutto. Le parole “profetiche” del 2015 – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

bill gates profezia coronavirusBill Gates aveva previsto l’arrivo del coronavirus?

Non esattamente, ma già qualche anno fa aveva immaginato una situazione simile a quella che stiamo vivendo. Nel corso di un Ted Talk, svoltosi nel mese di marzo del 2015, il fondatore di Microsoft pronunciò delle parole che allora apparvero fin troppo fantasiose, ma che oggi possiamo considerare addirittura profetiche.

“La prossima guerra che ci distruggerà non sarà fatta di armi ma di batteri – disse Bill Gates alla platea del Ted Talk – Spendiamo una fortuna in deterrenza nucleare, e così poco nella prevenzione contro una pandemia, eppure un virus oggi sconosciuto potrebbe uccidere nei prossimi anni milioni di persone e causare una perdita finanziaria di 3.000 miliardi in tutto il mondo”.

Bill Gates esce dal CDA Microsoft per occuparsi della salute mondiale

Un discorso durato otto minuti, come riportato anche dal “Messaggero”, dove emergeva tutta la preparazione dell’uomo più ricco del mondo anche su un tema così delicato come la salute. Proprio ieri Bill Gates ha annunciato di voler uscire dal consiglio d’amministrazione del colosso di Redmond per poter dedicare molto più tempo ad altre attività, tra cui proprio la sua lotta per la protezione della salute in tutto il mondo (oltre al cambiamento climatico e all’istruzione, ndr).

Tutto questo mentre l’epidemia di coronavirus è stata elevata ufficialmente a pandemia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!