Coronavirus, il medico cinese: “Ne stiamo uscendo così, ce la farete anche voi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

coronavirus cina La situazione di emergenza può essere superata, ma bisogna seguire attentamente tutte le disposizioni. 

Lo riferisce anche un medico cinese, Dai Yun, che di professione fa l’oncologo e lavora allo Shaanxi Provincial People Hospital di Xi’an, città che da gennaio è in quarantena forzata a causa del coronavirus.

Dai Yun, intervistato da Alessia Iselle di “Estreme Conseguenze”, spiega perchè tantissime persone della provincia di Hubei (dove si trova Wuhan, epicentro del Covid-19) e in generale di tutta la Cina hanno seguito con grande accortezza le indicazioni del governo cinese e dei medici.

“Noi ne stiamo uscendo, ce la farete anche voi”

“I medici godono grande considerazione in Cina e il rapporto tra cittadini e Governo in ambito di salute pubblica è di assoluta fiducia – afferma Dai Yun – Il senso di rispetto verso la collettività è radicato nella nostra cultura dai tempi di Confucio e questo di sicuro ci ha aiutati a rispondere prontamente alle restrizioni dando così il nostro contributo di singoli cittadini alla riuscita del contenimento”.

Le informazioni sono state veicolate sempre piuttosto bene, anche se non sono mancate le classiche “fake news”. Nella città di Xi’an le scuole sono ancora chiuse, mentre la maggior parte dei ristoranti e dei caffè “fanno ancora solo servizio di consegne a domicilio. Tutti usiamo la mascherina e teniamo le distanze”. La Cina sta uscendo dall’emergenza, e il medico lancia un messaggio all’Italia: “Seguite le indicazioni, potete farcela anche voi”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!