Una cura per il coronavirus? Il medico australiano: “Forse ci siamo”

coronavirus cura Un medico afferma che il suo team potrebbe aver trovato una cura per il coronavirus. 

Il professor David Paterson spera che i pazienti possano essere arruolati per provare il farmaco contro il coronavirus già entro la fine di marzo, stando a quanto riportato dal Daily Star Online.

“E’ un trattamento potenzialmente efficace che dovrebbe essere preso in considerazione per una sperimentazione medica su larga scala già per l’immediato – afferma il dottore – Quello che vogliamo fare al momento è un ampio studio clinico in tutta l’Australia, che esamina 50 ospedali, e quello che faremo è un confronto tra due farmaci”.

Secondo il report, lo studio si concentra su due droghe. Il primo è usato per sopprimere l’HIV, mentre un altro è un trattamento anti-malaria.

Il farmaco per l’HIV ha fatto “sparire il coronavirus” ad un paziente

Il prof. Paterson ha affermato che un paziente identificato come portatore ha riscontrato una progressiva “scomparsa del virus”.

“Quella prima ondata di pazienti cinesi che abbiamo avuto (in Australia), sono tutti  nettamente migliorati quando sono stati trattati con il farmaco per l’HIV”. Sono più di 350 gli australiani infettati dall’epidemia di coronavirus.

Rispetto all’Italia i numeri sono ancora molto bassi: nel nostro Paese sono stati infatti superati i 20.000 contagi, con il “trend” che deve ancora raggiungere il picco massimo.