Coronavirus, in Spagna situazione drammatica. El Pais: “A Madrid un morto ogni 16 minuti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35

Secondo quanto racconta ‘El Pais’ la situazione sanitaria nella capitale è drammatica con pazienti deceduti ogni 16 minuti.

Fino alla scorsa settimana sembrava che il Covid-19 non avesse avuto una grande diffusione in Spagna. La situazione è radicalmente cambiata negli ultimi giorni con l’esplosione di diversi focolai, il più grave dei quali a Madrid. Da lunedì la nazione iberica ha adottato misure simili a quelle italiane. Sono stati bloccati gli accessi dall’estero, chiuse le scuole e le attività non essenziali. I cittadini sono stati invitati a rimanere in casa e possono uscire solamente per motivi di reale necessità. Lo stato si è arrogato il diritto di prendere possesso delle industrie e delle compagnie energetiche, al ministro degli Interni è stato dato pieno potere anche all’interno delle singole regioni.

Leggi anche ->Il Principe Alberto II di Monaco è risultato positivo al Coronavirus – VIDEO

La situazione è potenzialmente fuori controllo, visto che nei giorni scorsi si è registrato un aumento dei contagi pari al 25%, tasso d’incremento che se dovesse perdurare causerebbe gravi difficoltà al sistema sanitario nazionale. Ieri sera il Re di Spagna Felipe VI ha lanciato un appello alla Nazione, annunciando i numeri della pandemia (oltre 13.000 contagi e 598 decessi) e cercando d’infondere positività: “È una crisi che stiamo combattendo e che stiamo per superare e vincere. Questo virus non ci sconfiggerà, è una parentesi nelle nostre vite. Torneremo alla normalità”.

Leggi anche ->Coronavirus, esplosione di contagi in Spagna: 2000 casi e 100 morti in più

Coronavirus: la drammatica situazione di Madrid

La preoccupazione della Spagna deriva proprio dall’evoluzione rapida dei contagi nella Capitale. Il timore è che si arrivi ad una situazione simile a quella che si sta vivendo in Italia con il numero di morti che sale senza soluzione di continuità e con un sistema sanitario al collasso. Situazione che pare essere già attuale in base a quella che è la fotografia riportata da ‘El Pais‘. Secondo quanto rivela l’illustre quotidiano iberico, infatti, negli ospedali madrileni ci sarebbero già 3000 contagiati e addirittura un morto ogni 16 minuti. Numeri che non tengono conto della situazione delle cliniche private e delle strutture assistenziali e dunque potrebbero essere ancora più allarmanti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!