Coronavirus, dati impressionanti: quasi un miliardo di persone confinate in casa

Coronavirus, primi casi positivi a CerveteriSecondo un’indagine di Afp quasi un miliardo di persone nel mondo si troverebbero chiuse in casa a causa della pandemia di coronavirus

Sono numeri impressionanti quelli diffusi dall’Afp sulla base di un’analisi riguardante il numero di persone nel mondo costrette a rimanere in casa a causa della pandemia di coronavirus. Secondo lo studio sarebbero quasi un miliardo i ‘confinati’ in casa, allo scopo di tentare di rallentare e bloccare la diffusione della terribile epidemia che nella sola Italia ha già provocato quasi 5000 decessi. Per l’esattezza di tratta di oltre 900 milioni di persone, numero inevitabilmente destinato a crescere nei prossimi giorni e che quasi certamente supererà ampiamente il miliardo.

La maggior parte è soggetta a confinamento obbligatorio

Come riportato dall’Afp la maggior parte, ovvero più di 600 milioni di persone in 22 diversi paesi, Italia compresa, è soggetta a confinamento obbligatorio. Vi sono poi nazioni come la Bolivia nelle quali sono scattati veri e propri coprifuoco impedendo alla popolazione di uscire, oppure stati di quarantena come in Azerbaigian. In altri come in Iran invece la popolazione viene invitata, con molteplici messaggi e comunicazioni nell’arco della giornata, a non uscire di casa.