Coronavirus, Giulia Grillo in diretta da Messina mostra nuovi arrivi dei traghetti in Sicilia

Giulia Grillo in diretta Facebook

La Parlamentare Giulia Grillo ha girato una diretta su Facebook su gli sbarchi dei traghetti in Sicilia, per cui ci sono ancora 3 corse al giorno.

La Grillo si è recata poco fa ad assistere all’ennesimo sbarco, tutto italiano, dal traghetto per la Sicilia, denunciando come le persone continuino ad arrivare nonostante i decreti sempre più restrittivi.

Per Giulia Grillo fino al 6 maggio i contagi da coronavirus in Sicilia era molto basso, e come riscontrabile dai grafici, reperibili qui. Ogni incremento della curva è succeduto a un decreto, e sarebbe quindi correlabile con gli esodi da nord a sud.

La presenza dei controlli e la modalità

La parlamentare, che  sta facendo la quarantena volontaria in Sicilia, sottolinea come si possa riscontrare un alto numero di forze dell’ordine e quindi di controlli. Una consolazione minima ma presente.

Nota che si misura la temperatura e che poche persone hanno le valige, e che si tratta di quasi tutte persone sole in auto e quindi, probabilmente, persone costrette a viaggiare per motivi di lavoro.

La Grillo denuncia anche un importante impennata di contagi in una casa per anziani, imputabile all’irresponsabilità di chi, dal nord, è sceso e ha infettato i propri cari. “Non state facendo il bene del sud in questo modo” dice ricordando l’ovvio che, a quanto pare ancora per troppi, ovvio non è.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, a nuovo decreto corrisponde un nuovo esodo: italiani ancora in fuga verso la Sicilia

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, la bufala del lavaggio con acqua e sale. Giulia Grillo (M5S) mette in guardia gli utenti