Va in un solarium e si ustiona gravemente. Ricoverata in terapia intensiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

solarium ustioni terapia intensivaUna studentessa di medicina ha riportato ustioni sull’80% del suo corpo dopo una sessione di lettini solari di 15 minuti.

La russa Elina Nosova, 18 anni, sta lottando tra la vita e la morte. E’ ricoverata in terapia intensiva in gravi condizioni in seguito alle ustioni di secondo grado.

La tirocinante, iscritta all’Università di medicina nazionale russa di ricerca Pirogov di Mosca, si era recata nel centro estetico nella località di Sochi, una pratica che è ancora consentita nonostante le regole ferree imposte dalla Russia in seguito al diffondersi della pandemia di coronavirus.

Sua madre Irina, che si trovava con lei, le ha fatto subito notare che qualcosa non andava. “Ho visto sul suo corpo tantissime vesciche, su tutto il viso, le orecchie e il collo”, ha detto la madre al Daily Star Online.

“La prima volta bisogna iniziare con una sessione brevissima”

Elina non è riuscita a rialzarsi ed è stata subito soccorsa e ricoverata in terapia intensiva con ustioni su tutto il corpo.

La direttrice del salone di bellezza ha detto ai media che la giovane non aveva fatto presente che non aveva mai praticato sessioni di questo tipo.

“Tutte le donne sanno che dovresti iniziare con una sessione di soli cinque minuti se è la tua prima volta in un solarium”, ha spiegato la direttrice.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!