Coronavirus, bozza nuovo decreto: misure restrittive fino al 31 luglio – VIDEO

Coronavirus, la bozza del nuovo decreto prevede la possibilità di prorogare i divieti sugli spostamenti fino al 31 luglio

L’emergenza Coronavirus non si placa, la bozza del nuovo decreto dovrebbe essere discussa oggi in Consiglio del ministri.

La bozza prevede multe fino a 4 mila euro nei confronti di coloro che non rispettano le norme restrittive uscendo di casa senza esigenze valide e comprovate. Per far rispettare le misure previste per evitare che il virus continui a diffondersi si sta valutando l’uso di militari. Inoltre, c’è la possibilità di prorogare i divieti sugli spostamenti fino al 31 luglio, con periodi di durata di un mese.

Tra le varie cose, nella bozza si legge: “Per contenere e contrastare i rischi sanitari derivanti dalla diffusione del Covid-19 su specifiche parti del territorio nazionale ovvero, occorrendo, sulla totalità di esso, possono essere adottate, secondo quanto previsto dal presente decreto, una o più misure tra quelle di cui al comma 2, per periodi predeterminati, ciascuno di durata non superiore a trenta giorni, reiterabili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio 2020 e con possibilità di modularne l’applicazione in aumento ovvero in diminuzione secondo l’andamento epidemiologico del predetto virus”.

Sara Fonte