Coronavirus, il Principe Carlo d’Inghilterra trovato positivo al Covid-19: per lui sintomi lievi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

Principe Carlo e Camilla, figlio illegittimo

Anche i reali stanno pagando pegno nei confronti del Covid-19. Dopo la positività di Alberto di Monaco, è arrivata la notizia della positività del Principe Carlo d’Inghilterra. E ora si teme per Elisabetta II

È ufficiale: il Principe Carlo d’Inghilterra, l’erede al trono, è positivo al Coronavirus. Si tratta di una breaking news che da pochissimo è stata lanciata dal Metro.co.uk. Il primogenito di Elisabetta II e del Principe consorte Filippo di Edimburgo sarebbe risultato positivo al tampone e starebbe accusando dei sintomi lievi. Naturalmente, ora le paure più grandi sono rivolte nei confronti della salute dell’anziana sovrana.

Il Principe Carlo positivo al Coronavirus: adesso è in isolamento in Scozia

Il Principe Carlo d’Inghilterra è positivo al Coronavirus. Lo ha annunciato uno dei portavoce della Royal Family. Si apprende che Carlo è in buona salute (mostra soltanto dei lievi sintomi) e che al momento si troverebbe in Scozia insieme alla consorte Camilla, che invece è risultata essere negativa.

In accordo con il governo e con i medici, il Principe e la Duchessa si stanno autoisolando in Scozia. I test sono stati effettuati dall’NHS nell’Aberdeenshire (…). Non è possibile accertare da chi il Principe abbia preso il virus a causa dell’elevato numero di impegni cui ha ottemperato nel suo ruolo pubblico nelle ultime settimane.”, ha dichiarato il portavoce.

Dopo Alberto di Monaco, primo dei reali a risultare positivo al Covid-19 in Europa, anche la monarchia inglese trema: la Regina Elisabetta II è molto anziana e un potenziale contagio potrebbe avere esiti drammatici.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!