Coronavirus, Salvini preme sul governo: “Servono investimenti illimitati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:23

salvini coronavirus governoMatteo Salvini vuole fare la sua parte nella lotta al coronavirus. 

Il leader della Lega vuole tornare protagonista della scena politica, e per farlo ha già ottenuto un incontro con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Salvini ha detto al premier che servono investimenti economici molto “pesanti”, altrimenti si rischia lo scontro sociale.

Una tesi ribadita dallo stesso Salvini anche nell’intervista concessa al quotidiano “La Stampa”. L’ex ministro dell’Interno si dice d’accordo con le multe severissime imposte nel nuovo decreto (fino a 3000 euro per chi è in strada senza motivo, ndr) anche se sottolinea che la Lega e il centrodestra “lo dicevano già molto tempo fa”.

Salvini racconta durante l’intervista che le proposte del centrodestra hanno visto un rifiuto da parte del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, per “mancanza di fondi”.

“Occorrono investimenti illimitati, come fa il resto d’Europa”

“Parlando con lavoratori, imprenditori, commercianti, liberi professionisti, abbiamo sempre la stessa risposta: siamo pronti a fare sacrifici, ma il governo deve coprirci le spalle – afferma Salvini – Se così non fosse la rabbia monterebbe. I soldi promessi devono arrivare. Ora, non tra due mesi. La gente ha bisogno di fare la spesa adesso. Il tema della rabbia che potrebbe esplodere mi è ben chiaro”.

Per Salvini, l’emergenza è sia dal punto di vista sanitario che economico. “Per questo occorrono garanzie di investimenti illimitati – afferma il numero uno del Carroccio – Il resto d’Europa si sta muovendo con cifre enormi”. E’ passato meno di un mese, ma sembrano davvero lontani i tempi in cui l’ex responsabile del Viminale chiedeva di “riaprire tutto” e di non lasciarsi travolgere dalla paura del Covid-19.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!