Torna da lavoro e viene travolto da una Mini Cooper guidata da un 27enne che rima scappa e poi si costituisce: è tragedia a Palermo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Tragedia intorno alle 20.30 di ieri a Palermo.

Domenico Anastasi, uomo di 57 anni, stava tornando a casa dopo aver terminato di lavorare ed è stato travolto da un’automobile, una Mini Cooper, condotta daun 27enne.

Il giovane – che stava a sua volta tornando da lavoro – sarebbe dapprima scappato, per poi costituirsi nella caserma dei carabinieri di Monreale: adesso rischia un procedimento penale fuga e omissione di soccorso, mentre dovrà ancora essere stabilito se ci siano i presupposti per contestare il reato di omicidio stradale.

DOomenico Anastasi è infatti morto qualche ora dopo in ospedale, a causa dei traumi riportati nel terribile impatto.

Secondo le prime ricostruzioni il 57enne stava attraversando la strada – non è chiaro se sulle strisce pedonali – quando il 27enne lo ha travolto, forse anche a causa della scarsa illuminazione stradale.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118 che però putroppo non hanno potuto fare molto: l’uomo è infatti deceduto qualche ora dopo presso l’Ospedale Civico.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!