Coronavirus, nuovi casi a Codogno dopo la riapertura della zona rossa – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:05

Con la riapertura della zona rossa si sono verificati nuovi casi di contagio di Coronavirus a Codogno

Codogno l’area protetta è stata riaperta, questo ha causato la diffusione di nuovi contagi di Coronavirus.

Il sindaco Francesco Passerini ha dichiarato: Abbiamo sei positivi in più. Nelle ultime giornate eravamo fermi a 268 casi”.

Passerini ha aggiunto:Ci aveva sorpreso vedere che nel decreto del governo dello scorso 8 marzo la zona rossa veniva abolita. Che senso ha chiudere tutto se poi, appena arrivano i primi risultati positivi, si dà la possibilità di riaprire negozi e di spostarsi per lavoro praticamente ovunque?”.

Gli abitanti dell’ex zona rossa sono molto preoccupati, questo è ciò che hanno detto: “Noi abbiamo fatto sforzi molto rigidi, i risultati si sono visti perché nelle prime due settimane c’è stata una riduzione dei contagi. Ora quegli sforzi rischiano di essere vanificati”.

Sara Fonte

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!