Fedez sbotta contro il Codacons: a rischio la raccolta fondi – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:04

A causa di un esposto del Codacons la raccolta fondi di Fedez e Chiara Ferragni è a rischio, il rapper sbotta su Instagram

A rischio la raccolta fondi lanciata settimane fa da Fedez Chiara Ferragni per l’emergenza Coronavirus.

Il Codacons ha chiesto all’ospedale di chiarire se i lavori siano stati svolti con i soldi della raccolta fondi e se abbiano dovuto anticipare la somma di denaro di tasca propria.

Tra le tante cose nella nota si legge: “È necessario fare chiarezza nell’interesse di chi, in buona fede, dona soldi per aiutare la sanità italiana ed è giusto che sia reso noto quanto dei soldi raccolti da Fedez e Chiara Ferragni sia stato già elargito al San Raffaele ed effettivamente speso, e quanto invece rimanga in mano ai privati”.

Tramite un esposto il Codacons chiede alla Procura della Repubblica di Milano di bloccare tutte le raccolte fondi ingannevoli.

Il rapper è apparso alquanto arrabbiato su Instagram. Tra le varie cose ha detto: “Adesso un’associazione riconosciuta da tutte le istituzioni italiane propone di buttare nel cesso milioni di euro raccolti per gli ospedali pubblici? Intanto fanno una campagna, loro, spacciata per aiuto alla lotta contro il Coronavirus quando in realtà i soldi vanno a loro che si occupano di tutela dei diritti dei consumatori. Che con il Coronavirus non c’entra un ca….o. Ma stiamo scherzando?”.

Sara Fonte

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!