Sintomi da coronavirus, muore giovane padre. Era appena nato il suo secondo figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26

coronavirus giovane padre mortoUn giovane padre è morto dopo aver sviluppato i sintomi del coronavirus a soli 10 giorni dalla nascita di suo figlio.

Thomas Davies, 27 anni, ha cominciato ad avvertire tosse, dolori e sudori freddi durante il suo ultimo turno in un pub a Bangor, in Galles, lo scorso venerdì.

Il giovane padre, che non ha mai avuto problemi di salute, è morto nella sua abitazione questo giovedì, dopo aver passato la notte seduto assieme al figlio neonato Morgan. Sua madre, Mandy, con il cuore spezzato, ha detto che la famiglia non può nemmeno abbracciarsi a vicenda nel loro dolore perché bisogna rispettare il distanziamento sociale imposto dal governo inglese.

“Dobbiamo stare a due metri di distanza, quindi non possiamo abbracciarci e trovare conforto per il nostro immenso dolore – ha detto Mandy al quotidiano britannico ‘Metro’ – Ora sono in corso dei test per vedere se Thomas aveva contratto il coronavirus“.

Thomas è stato trovato senza vita dalla sua fidanzata 

Il bilancio delle vittime a causa del coronavirus nel Regno Unito è salito a 759 dopo i 181 morti registrati nelle ultime 24 ore. Finora ci sono stati 168 morti in Inghilterra, otto in Scozia, sei in Galles e tre nell’Irlanda del Nord.

La signora Davies ha detto che il figlio era “in forma, in salute ed energico”. Inoltre, sembrava avesse superato la fase peggiore della sua malattia. Anche lui si era auto-isolato a casa, ma la sua fidanzata Rhiannon Elias, 27 anni, lo ha trovato senza vita nella mattinata di giovedì.

I paramedici, vestiti con indumenti protettivi, hanno portato via il corpo di Thomas: a nessuno della famiglia è stato permesso di toccarlo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!